• 1 Dal pregiato frutto della nostra terra
  • 2 Molito con macine in pietra
  • 3 Otteniamo un olio di assoluta qualità

La nostra storia

Era l' inizio dell' 800 e a Bisceglie in provincia di Bari, nei sotteranei di un casale agricolo soprannominato "La grotta" nasceva in contrada Monsignore, il Frantoio Oleario di Valente Giuseppe.

Nonno dell'attuale amministratore della P.O.B. srl, mastro Giuseppe mosse proprio lì i primi passi dell'attività di molitura delle olive e vi rimase per molti anni. Di recente Nicola l'ultimo dei suoi cinque figli , decide di trasferire il frantoio nel centro cittadino, prima in fitto su Via Isonzo detta ''Zona dei tre trappeti'' e poi coadiuvato dall'ormai giovane figlio Giuseppe si trasferisce in Via Ugo Bassi n.5, dove ha acquistato una vecchia fabbrica dismessa.

Il giovane Giuseppe insieme al papà Nicola impiantano lì un nuovo frantoio: una vasca a quattro macine di pietra bianca, un impianto completo ''Amenduni'' con n.5 presse, un separatore centrifugo ''Alfa Laval'' semiautomatico;

In questo nuovo opificio padre e figlio praticheranno per quasi cinquant'anni la molitura delle olive in proprio e per conto terzi, guadagnandosi con il loro lavoro la stima della numerosa clientela locale e nazionale che ancora oggi servono.

È il 1991, quando Giuseppe crea ''P.O.B. Produttori Oleari Biscegliesi S.r.l.'' con i figli Nicola e Pantaleo, l'attuale opificio di Via San Pietro; il frantoio oleario P.O.B. svolge ancora oggi la stessa attività di molitura delle olive e di produzione e confezionamento di olio extravergine di oliva di qualità.