• 1 Dal pregiato frutto della nostra terra
  • 2 Molito con macine in pietra
  • 3 Otteniamo un olio di assoluta qualità

Parola all' Esperto

 

 

L' Olio Extravergine di Oliva: Effetti Terapeutici:

* riduce il colesterolo LDL;
* diminuisce la glicemia;
* aumenta la frazione HDL del colesterolo totale;
* ha un'azione antiossidante;
* previene le malattie cardiovascolari;
* protegge da alcune forma tumorali;
* limita gli effetti dell'invecchiamento cellulare;

Le proprietà benefiche dell'olio di oliva derivano dalla composizione dei trigliceridi e dei polifenoli in esso contenuti. L'uso costante dell'olio di oliva extravergine di alta qualità come l'olio Extarvergine Pob (Produttori Oleari Biscegliesi) rappresenta un valido contributo per una dieta sana, naturale e con molteplici benefici salutari.

Con quali cibi si sposa meglio l'olio d'oliva?

Con le verdure sia crude che cotte, con il pesce, con le carni bianche, con il pollame, con il maiale, con carni ovine e caprine, con le uova, Perfino molti latticini, dalle mozzarelle ai caprini francesi, sono ottimi conditi con l'olio d'oliva.
L'olio d'oliva è indicato per le fritture? L'olio d'oliva è ottimo per friggere. Esso infatti sopporta la temperatura più elevata richiesta da questo tipo di cottura senza bruciare. In qualsiasi modo lo si utilizzi, è un alimento perfetto per la sua genuinità, la sua digeribilità, per i suoi benefici effetti sulla salute e le caratteristiche organolettiche. Infatti aggiunge sapore e fragranza a qualunque vivanda.

L' Olio d'Oliva Extravergine è veramente un buon alimento per la nostra dieta quotidiana?

È naturale, visto che proviene dalla spremitura di un frutto. Ha benefici effetti sul livello di colesterolo. Infatti è uno dei pochi oli vegetali che aiutano a conservare il "colesterolo buono" (HDL) e a ridurre il "colesterolo cattivo" (LDL), prevenendo il rischio di patologie cardiovascolari.

È vero che l'olio d'oliva neutralizza i radicali liberi?

In genere si tratta di prodotti del metabolismo dell'ossigeno che, quando presenti in eccesso, possono risultare altamente nocivi per il nostro organismo. Gli acidi grassi contenuti nei lipidi sono soggetti ad ossidazione e possono dar luogo alla produzione di radicali liberi. L'olio d'oliva presenta il vantaggio di essere composto in prevalenza di acido oleico, meno soggetto a questi fenomeni, e contiene anche sostanze antiossidanti naturali che possono proteggerlo dall'attacco dei radicali liberi.

Come si ripone l'olio d'oliva da frittura per poterlo riutilizzare?

Va trasferito dalla padella ad una ciotola e lasciato decantare, in tal modo, le impurità ed i residui di frittura, si depositano sul fondo. Poi va filtrato con un setaccio fine e tenuto al fresco in un recipiente coperto. Mi raccomando riutilizzatelo solo per una frittura analoga alla precedente. Non aggiungere mai olio fresco ad un olio riutilizzato, ma lasciare che questo esaurisca da solo il suo ciclo di impiego.

ACQUISTA L' OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA P.O.B.