• 1 Dal pregiato frutto della nostra terra
  • 2 Molito con macine in pietra
  • 3 Otteniamo un olio di assoluta qualità

Qualche dritta: come conservare un condimento così prezioso

L' Extravergine d'Oliva teme la luce e ama gli ambienti freschi in quanto luce e calore possono danneggiarne sia l'aroma che il gusto; pertanto se conservate l'olio extra vergine in bottiglie trasparenti non tenetelo su scaffali a vista, ma riponetelo in modo che rimanga al buio tenendo conto che la temperatura di conservazione ideale di quest'olio è di 14-15 gradi. Oggi è preferibile usare dei recipienti di acciao inox, molto facili da lavare anche solo con acqua, sicuramente impermeabili alla luce e molto più igienici di altri contenitori. La vita dell'olio extra vergine è relativamente breve, non deve superare di molto l'anno; raggiunge il pieno della bontà orientativamente tra gli otto e i dodici mesi. Quindi fate attenzione perché conservandolo per periodi maggiori il suo colore diventa più pallido e il tipico profumo che lo caratterizza quando è più giovane va a mano a mano scomparendo.

ACQUISTA L' OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA P.O.B.